Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

Cultura

Ideologia borghese e rappresentazione artistica

di Maddalena Celano

Cinema e nuova guerra fredda: l’ esempio The Queen's Gambit

Il simbolico “smacco” statunitense contro la Russia: quando l’ arte diviene strumento politico

La famosa serie Netflix The Queen's Gambit (in italiano: La Regina degli Scacchi), film-serie uscito il 23 ottobre 2020, è diventata velocemente una miniserie di grande successo internazionale.

Leggi tutto...

Manuela Sáenz Aizpuru: la passione rivoluzionaria

Recentemente è stato pubblicato il nuovo saggio storico di Maddalena Celano (Responsabile Esteri di Convergenza Socialista), dall'Editore Porto Seguro, "Manuela Sáenz Aizpuru", con i contributi di Manuel Santoro, Maria Consiglia Santillo, il prof. Diego Battistessa, Kris Gonzáles, Yoselina Guevara Lopez ed Eduardo Kaviedes Ferrin. Vi proponiamo un "assaggio" dell' opera saggistica.

Leggi tutto...

La Ragazza di Oslo: ovvero la pace dissolta dell' utopia borghese

di Maddalena Celano

Un film-metafora sull' impotenza politica?

Dopo la saga proletario-statunitense “Damnation”, non ho individuato niente di meglio che seppellirmi con un altro bel thrillerdi suspense , durante un inverno sempre più freddo. E Netflix ha lo spettacolo perfetto da guardare, se desideri rintanarti in casa tutto il giorno: The Girl From Oslo, una co-produzione norvegese-israeliana stimolante, ricca di suspencee di grande tensione.

Leggi tutto...

Le rosse insurrezioni di John

di Tomas Emilio Silvera

Verso la fine del 1800, precisamente il 22 ottobre 1887, nasce a Portland, in Oregon (Usa), lo scrittore John Reed. Suo padre era stato un pioniere dalle idee liberali, amava la pace, non si schierò mai con il Potere, fu licenziato dal lavoro, emarginato e perseguitato fino a morirne. John Reed ereditò da lui lo spirito di ribellione e di coraggio, di fronte alle immense ingiustizie di allora.

Leggi tutto...

Damnation: l'inferno della classe operaia statunitense

di Maddalena Celano

Quando sono finalmente emersa, dalla nebbia magica del serial spagnolo de la Casa de Papel, notai un trailer che mi ero persa: USA's Damnation, un film che si svolge negli anni '30, basato su eventi storici reali, sulla lotta di classe, sulla guerra tra ricchi contro poveri e tra fratello contro fratello. Essendo argomenti rilevanti, per i miei interessi, desidero riportarli anche alla vostra attenzione.

Leggi tutto...

L'eco di Democrito nel “progressismo” contemporaneo

di Maddalena Celano

Per quanto riguarda il rapporto tra eleatismo e atomismo, ci sono in definitiva due interpretazioni. Da un lato c'è l'interpretazione che postula l'esistenza di un rapporto di continuità tra Parmenide e Democrito. Dall'altro c'è l'interpretazione che sostiene l'esistenza di un rapporto di discontinuità o di rottura. Nella presente indagine prenderemo posizione a favore dell'interpretazione che postula un rapporto di rottura - e quindi di radicale differenza - esistente tra le due correnti filosofiche.

Leggi tutto...

Mao Tse Tung: cultura e arte

di Mario Eustachio De Bellis

La "rifondazione" comunista deve essere una cosa seria, non una barzelletta e un imbroglio in cui convivono democraticismo di base liberista e centralismo burocratico autoritario, dogmatico e settario. Ciò significa che non tutto si risolve chiusi al proprio interno senza confronto esterno chiaro, critico e autocritico. Lo scontro personale e tra gruppi per il possesso di un posto di comando distrugge quello che stato costruito per anni e quel poco che è rimasto ereditato da altri.

Leggi tutto...

A cent'anni dalla Rivoluzione bolscevica mongola. Dalla sconfitta del "Barone Pazzo" al socialismo

di Luca Bagatin

Cent'anni fa moriva il Barone Roman Von Ungern-Sternberg (1886 - 1921), signore della guerra russo di origine tedesca che – a capo delle Armate Bianche zariste - si proclamò dittatore della Mongolia, poco prima di essere deposto dalle Armate Rosse bolsceviche, nel settembre 1921.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS