Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

Cultura

L'eco di Democrito nel “progressismo” contemporaneo

di Maddalena Celano

Per quanto riguarda il rapporto tra eleatismo e atomismo, ci sono in definitiva due interpretazioni. Da un lato c'è l'interpretazione che postula l'esistenza di un rapporto di continuità tra Parmenide e Democrito. Dall'altro c'è l'interpretazione che sostiene l'esistenza di un rapporto di discontinuità o di rottura. Nella presente indagine prenderemo posizione a favore dell'interpretazione che postula un rapporto di rottura - e quindi di radicale differenza - esistente tra le due correnti filosofiche.

Leggi tutto...

Mao Tse Tung: cultura e arte

di Mario Eustachio De Bellis

La "rifondazione" comunista deve essere una cosa seria, non una barzelletta e un imbroglio in cui convivono democraticismo di base liberista e centralismo burocratico autoritario, dogmatico e settario. Ciò significa che non tutto si risolve chiusi al proprio interno senza confronto esterno chiaro, critico e autocritico. Lo scontro personale e tra gruppi per il possesso di un posto di comando distrugge quello che stato costruito per anni e quel poco che è rimasto ereditato da altri.

Leggi tutto...

A cent'anni dalla Rivoluzione bolscevica mongola. Dalla sconfitta del "Barone Pazzo" al socialismo

di Luca Bagatin

Cent'anni fa moriva il Barone Roman Von Ungern-Sternberg (1886 - 1921), signore della guerra russo di origine tedesca che – a capo delle Armate Bianche zariste - si proclamò dittatore della Mongolia, poco prima di essere deposto dalle Armate Rosse bolsceviche, nel settembre 1921.

Leggi tutto...

La triste solitudine dell'America Latina attraverso i libri di Gabriel Garcia Marquez

di Tomas Emilio Silvera Henriquez

Ringrazio Convergenza socialista che mi ha gentilmente dato la possibilità di scrivere questo secondo articolo sulla mia terra.

Gabriel Garcia Marquez è uno scrittore nato in Colombia il 6.3.1927, nella regione nord vicino al mare dei Caraibi, in un piccolo villaggio chiamato Aracataca, famoso nella nostra Storia per essere uno dei luoghi dove avvenne il più grande massacro dell'esercito colombiano verso i lavoratori inermi della United Fruit Company, la compagnia nordamericana che monopolizzava e sfruttava allora vaste coltivazioni di banane.

Leggi tutto...

La 5° edizione del Primo Festival Internazionale di Haiku “La Luna Roja”

La 5° edizione del Primo Festival Internazionale di Haiku “La Luna Roja” è stata una finestra con vista panoramica sul mondo

Autore originale del testo: Roberta Toffee Cordaro, a cura di Maddalena Celano

di Maddalena Celano

Un’originale letteratura cubana, iniziò ad emergere per la prima volta dopo la fine del XVIII secolo. All’inizio del XIX secolo diversi scrittori cubani acquisirono importanza sposando l’intellettualismo e il concetto di libertà. 

Leggi tutto...

Non basta etichettare. Costruire un'alternativa di Società

di Mario Eustachio De Bellis

Ringrazio la Rivista L'Ideologia Socialista per avermi  dato l'opportunità di fare un bilancio della mia vita in connessione con il Maoismo che mi ha accompagnato e ho abbracciato partendo da posizioni confuse di Socialismo generico democratico nel lontano 1968.

Leggi tutto...

Mao Zedong, grande poeta e grande rivoluzionario cinese

di Maurizio Nocera

Sono passati 127 anni dalla nascita del presidente Mao Zedong (Shaoshan/Cina, 26 dicembre 1893 - Pechino, 9 settembre 1976) e 44 dalla sua morte. Una vita lunga la sua, gonfia di date, che hanno avuto un'enorme influenza sull'intero mondo. In tutto il Novecento non c'è stata una personalità così grande che l'abbia eguagliato. In ogni angolo della Terra, nel bene o nel male, non c'è stata casa in cui non ci sia stata (tuttora lo è) un'immagine o un libro che lo ricordi. Tanto grande è stata la sua influenza sul pianeta che non si sbaglia quando si afferma che il XX secolo è stato quello della Repubblica Popolare Cinese e dell'uomo che l'ha fondata, Mao Zedong.

Leggi tutto...

La Rivoluzione non è un pranzo di gala

di Mario Eustachio De Bellis

Quest'anno è il centenario della nascita del PCI di Antonio Gramsci, in seguito alla Rivoluzione in Russia del 1917 con a capo Lenin. Sono anche 100 anni dalla fondazione del Partito Comunista Cinese con la direzione politica di Mao Tse-Tung che nei suoi scritti dirà che, grazie alla Rivoluzione Sovietica e alla presenza dell'URSS, anche la Cina si avviava sulla strada della liberazione del Paese, della resistenza al Fascismo e al Nazismo, contro l'invasione giapponese e l'imperialismo degli Stati Uniti d'America. Infine alla proclamazione della Repubblica Popolare Socialista nel 1949.

Leggi tutto...

Il Capitalismo non modificherà se stesso (non nella sostanza)

di Giandiego Marigo

Si multano i poveri in fila per la mensa caritatevole, si multano i senza tetto perché “fuori casa”. È follia? Purtroppo no, è normale abuso di potere. Normalizzazione dell'abuso sarebbe meglio definirla.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS