Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Economia

Governo giallo-rosso e rivoluzione 4.0

di Renato Gatti

Il primo a mettere al centro della politica economica la rivoluzione 4.0 fu, poi il governo giallo-verde tagliò gli incentivi previsti da Calenda per poi doversi ricredere e reintrodurli (anche se depotenziati); parliamo, come si intuisce del super ed iper ammortamento sugli investimenti 4.0.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Economia

La quarta rivoluzione industriale

di Renato Gatti

Forse non ci stiamo rendendo conto appieno della rivoluzione industriale, la quarta, la rivoluzione 4.0 che sta invadendo il mondo, predisponendo una ricollocazione dei paesi in base alla loro capacità di assorbire tempestivamente le nuove tecnologie, pena l’essere emarginati nella divisione internazionale del lavoro. La Cina e gli U.S.A sono in testa in questa corsa mentre l’Europa segue, ma all’interno dell’Europa l’Italia è agli ultimi posti, ed è forse anche per questo che il PIL non cresce e l’incremento di produttività è a livello zero da almeno 20 anni.

Leggi tutto...

La rivoluzione 4.0 e la socializzazione

di Renato Gatti

Premessa

La rivoluzione 4.0 che stiamo vivendo ci pone una serie tematiche che vanno affrontate con senso di classe. Dobbiamo analizzarla ma anche, traendone le conseguenze, impostare gli strumenti che ci aiutino a governarla nel senso consono ai nostri principi.

Leggi tutto...

Classologica

di Renato Gatti

Premessa

“La storia di ogni società sinora esistita è storia di lotte di classe. Liberi e schiavi, patrizi e plebei, baroni e servi della gleba, membri delle corporazioni e garzoni, in una parola oppressori ed oppressi (…). La moderna società borghese , sorta dalla rovina della società feudale, non ha eliminato i contrasti di classe. Essa ha soltanto posto nuove classi, nuove condizioni di oppressione, nuove forme di lotta in luogo delle antiche.” (Manifesto del partito comunista – Marx ed Engels).

Leggi tutto...

Ci voleva Bill Gates per parlare di 4.0

di Renato Gatti

Premessa

Il recente intervento di Bill Gates sulla “tassazione dei robots”, porta all’attenzione della pubblica opinione le tematiche della rivoluzione 4.0.
Vediamo intanto il ragionamento di Bill Gates: “Al momento se un lavoratore umano guadagna 50 mila dollari lavorando in una fabbrica, il suo redito è tassato. Se un robot svolge lo stesso lavoro dovrebbe essere tassato allo stesso livello”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS