Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Economia

Il decreto crescita è legge

di Renato Gatti

La nuova legge approvata definitivamente il 27 di questo mese, letto con un’ottica di classe, si sostanzia in numerose agevolazioni fiscali per le imprese. Alcune, le principali, sono riproposte dopo essere state inopportunamente cancellate (agevolazioni 4.0 e mini Ires), altre sono nuovi bonus e provvedimenti di supporto a nuove assunzioni (contratti di espansione).

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Economia

Ridurre il debito italiano

di Renato Gatti

I dati

Il debito pubblico italiano viaggia attorno ai 2.250 miliardi di euro, pari al 132.6% sel PIL pari a 1.690 euro, in valore assoluto il debito italiano si piazza al quarto posto dopo USA, Giappone e Cina. In percentuale sul PIL è al terzo posto dopo Giappone e Grecia. Il debito pubblico è posseduto al 32% da investitori esteri, al 22% dalle banche, al 22% da istituzioni finanziarie diverse dalle banche, al 19% da bankitalia e da privati il 5%.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Economia

I paradossi della flat tax

di Renato Gatti

L’approvazione della legge di stabilità ha finalmente reso esplicito il testo di una legge tra le più travagliate.

Una delle innovazioni, che dovrebbe essere l’inizio di una grande riforma, è rappresentata dall’estensione del regime forfettario per il 2019 e dalla successiva introduzione dal 2020 della flat tax.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Economia

Il mantra del governo del cambiamento

di Renato Gatti

Le linee direttrici del governo del cambiamento sembrano essere, in campo economico, due, e precisamente:

  • Riduciamo, con la flat tax, le imposte di modo che le imprese possano rilanciare la loro attività anche emergendo dal nero; il rilancio della attività produrrà a catena la ripresa dalla stagnazione.
  • Diamo ai cittadini un reddito di cittadinanza che, combattendo la povertà, aumenterà i consumi e di conseguenza la domanda, la produzione, l’occupazione.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS