Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

Esteri

La política exterior Wilsoniana que aplica los Estados Unidos a Cuba

por Yoselina Guevara L.

La mano invisible del Estado profundo que gobierna verdaderamente en Estados Unidos sigue su camino de estrangulamiento de naciones como Cuba y Venezuela, la demostración de esto es la continuidad de la política de Donald Trump y su aplicación de medidas coercitivas unilaterales.

Leggi tutto...

La politica estera wilsoniana degli Stati Uniti verso Cuba

di Yoselina Guevara López

La mano invisibile dello stato profondo che governa veramente negli Stati Uniti continua il suo percorso di strangolamento di nazioni come Cuba e Venezuela, la dimostrazione di questo è la continuità della politica di Donald Trump e la sua applicazione di misure coercitive unilaterali.

Leggi tutto...

Tarzan il colonizzatore

di Tomas Emilio Silvera

Grazie come sempre a Convergenza Socialista, per offrirmi l’opportunità di presentare questa insolita ricerca. Fra tutti gli eroi bianchi dei fumetti dello scorso secolo, Tarzan risulta essere il meno dotato, senza poteri speciali, senza particolari qualità straordinarie che lo differenziano dai suoi simili. Ma egli non vive fra i suoi simili, bensì è l'uomo bianco fra i negri, e proprio questo è il suo vantaggio, la differenza a suo favore.

Leggi tutto...

"La via cinese", saggio sulla Cina di oggi e le opportunità che può offrire

di Luca Bagatin

La Cina, specialmente dopo l'ottima gestione della pandemia Covid19, è divenuta una potenza mondiale in grado di competere con gli Stati Uniti d'America per la leadership mondiale. Il primo a riconoscere le potenzialità della Repubblica Popolare Cinese fu, in piena guerra fredda, l'allora Ministro degli Esteri, nonché leader socialista, Pietro Nenni. Fu infatti grazie in primis a Nenni, se la Cina è stata riconosciuta in seno al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Leggi tutto...

A Cuba il 90% del corpo studentesco è stato immunizzato con Abdala o Soberana 02

di Maddalena Celano

Velázquez Cobiella ha spiegato che, poiché oltre il 90% del corpo studentesco è stato immunizzato con Abdala o Soberana 02, si è deciso di aumentare la frequenza in base alle condizioni di ciascuna città, perché sebbene le lezioni in DAD fossero impartite da gennaio a luglio, ora è vitale lo scambio diretto con l’insegnante per risolvere i problemi di apprendimento.

Leggi tutto...

La ricetta delle destre per il Perù

di Maddalena Celano

L’ultima settimana di questo ottobre 2021 è stata una delle più tese, da quando Pedro Castillo è diventato presidente del Perù, lo scorso maggio 2021. Il Congresso, con una maggioranza di destra, è ansioso di smantellare il ramo esecutivo in modo che si possa tecnicamente annullare il trionfo elettorale di Castillo, sul candidato di estrema destra Keiko Fujimori.

Leggi tutto...

La rivincita di Ortega

di Maddalena Celano

Elezioni in Nicaragua: il conteggio del Nicaragua dà a Ortega una vittoria schiacciante

Gli Stati Uniti la definiscono una "pantomima". Questo 7 novembre 2021, si è consumata un'innegabile vittoria del Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale. Nonostante le pressioni ricevute, la macchina democratica ha proseguito il suo corso come previsto dalle leggi della Repubblica e il processo elettorale si è svolto in piena normalità, tranquillità e pace.

Leggi tutto...

Argentina. Il peronismo dei diritti sociali, civili e bracci di ferro con il Fondo Monetario Internazionale

di Luca Bagatin

Alberto Fernandez, Presidente peronista dell'Argentina, ha fatto presente che non si piegherà alle richieste del Fondo Monetario Internazionale, decidendo di mettere in standby l'accordo che siglò il suo predecessore, il liberale Mauricio Macri.

Leggi tutto...

Aumento dei contagi in Russia. "L'Altra Russia di Eduard Limonov" contro il governo

di Luca Bagatin

Nel giorno del 104esimo anniversario della Grande Rivoluzione d'Ottobre bolscevica (7 novembre 2021), gli attivisti del partito nazionalbolscevico “L'Altra Russia di Eduard Limonov”, oltre ad aver esposto, nella città di Orenburg, lo striscione “Orgoglio di classe per sempre, 1917!” ed aver tenuto il tradizionale comizio in Piazza Lenin, a San Pietroburgo, deponendo garofani rossi al monumento dedicato a Vladimir Lenin, hanno denunciato la situazione sanitaria in Russia per quanto concerne l'emergenza Covid19.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS