Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Esteri

Covid-19: Cuba, un altro giorno senza perdite umane nel bel mezzo di una nuova guerra fredda

di Maddalena Celano

Questo 29 maggio 2020, a Cuba, 414 pazienti sono stati ricoverati negli ospedali per sorveglianza clinica epidemiologica. Altre 748 persone sono sorvegliate nelle loro case, dall'assistenza sanitaria di base.

Per il COVID-19 sono stati studiati 2.151 campioni, ottenendo 20 campioni positivi. 

Pertanto, sono stati confermati 20 nuovi casi, per un totale di 2.045 nel paese.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

Los ods tras la pandemia

por Luis Darío Martos González

Mucho se ha hablado de los Objetivos de Desarrollo Sostenible (ODS), la Agenda de desarrollo hasta el 2030 aprobada por los 193 Estados miembros de las Naciones Unidas en la Cumbre sobre el tema, realizada en septiembre del 2015 en New York.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

La Primavera latinoamericana non arriva nell’autunno

di Martha Alvarez

L’inverno sta arrivando. Nel cono Sud dell’America la primavera arriva nell’autunno europeo. Ora, all’avvicinarsi le temperature più fredde, la figura della pandemia aumenta una prospettiva ombrosa, che toglie la bellezza delle stagioni autunno-inverno, li copre di buio e di aspettativa, nel timore che si verifichi l’arrivo della primavera del Covid-19. In questo periodo, d’autunno australe, con l’arrivo del cambio stagionale, si prevede l’incremento delle malattie relazionate con i periodi freddi e ventosi.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

Colombia: il governo di Duque ha contribuito a dare il colpo di grazia alle relazioni statunitensi con Cuba

di Maddalena Celano

Il governo di Iván Duque parte da molte false partenze in politica estera. Ma la sua crociata contro Cuba è la più seria e difficile da capire.

Sia nell'opposizione che in alcuni settori legati al governo di Iván Duque, esiste  consenso sull'idea che, nella politica estera colombiana, vengano commessi molti errori. Da quando è entrato in carica, con l'idea di abbattere Nicolás Maduro come uno dei suoi cavalli di battaglia, il Presidente Duque e il suo team, hanno fatto una serie di passi falsi che sono difficili da comprendere.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

Bloqueado por ser cubano

Por. Luis Darío Martos González

En abril de 1898, luego del auto atentado del Acorazo Maine el 15 de febrero de ese propio año, surto en el puerto de La Habana y que se hundió por la explosión provocada, la entrada al puerto fue bloqueada por navíos de guerra de los Estados Unidos, como hicieron con otras ciudades importantes de la isla. Los buques de guerra del vecino que intervino en la guerra de independencia que los cubanos sostenían con España, iniciada por José Martí en 1895, bloquearon en la Bahía de Santiago de Cuba a la escuadra española, la que al salir del puerto citadino por orden de su Almirante Pascual Cervera y Topete, fueron hundidos cada uno de los buques, abatidos por el alto poder de fuego de la marina yanqui, muy superior en medios, fuerzas y técnica. La Guerra Hispano-Cubana-Norteamericana fue la primera Guerra de Rapiña Imperialista, como la definiera Lenin.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

La pandemia Covid-19: una mirada desde Cuba

Por Luis Darío Martos González

El Nuevo Coronavirus SARS-CoV-2, causante de la enfermedad Covid-19, declarada como pandemia por la Organización Mundial de la Salud (OMS) el 11 de marzo del año en curso, surge como brote epidémico en la ciudad china de Wuhan en noviembre del 2019; rápidamente se propagó en esa ciudad y, a pesar de las medidas restrictivas de las autoridades, trascendió sus derroteros para contagiar a personas de otras regiones del mundo en contacto con enfermos chinos y de otras naciones que contrajeron el virus en ella durante su estadía turística, laboral o por razones diversas.  

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

La solidaridad cubana hija del humanismo martiano

Por Luis Darío Martos González y Elizabeth Frómeta Mejías

Desde el Proyecto Comunitario GRANJITA FELIZ, en Guanabacoa, La Habana, Cuba

La solidaridad de Cuba y su labor internacionalista constituyen una deuda con la humanidad, señaló en su momento el líder de la Revolución Cubana, Comandante en Jefe, Fidel Castro Ruz “…Y supimos decir sí a la solidaridad entre los hombres”…, acotó en referencia a la conducta internacionalista proletaria y del apego del Gobierno Revolucionario con los pobres de la Tierra.

Leggi tutto...

La Filosofia Femminista Cubana: iniziative, nodi problematici e azione comune

di Maddalena Celano

É importante permettere che, a Cuba, le donne hanno gli stessi diritti costituzionali degli uomini nel campo economico, politico, culturale e sociale, nonché nella famiglia, in base agli articoli 42 e 43 della nuova Costituzione Cubana. L’articolo 43, nello specifico, sancisce quanto segue: “La donna e l’uomo hanno uguali diritti e responsabilità in materia di economia, politica, cultura, lavoro, nel sociale, in famiglia e in qualsiasi altro ambito. Lo Stato garantisce che a entrambi i sessi siano offerte le stesse opportunità e possibilità. Lo Stato promuove il pieno sviluppo delle donne e la loro piena partecipazione sociale. Assicura l’ esercizio dei loro diritti sessuali e riproduttivi, le protegge dalla violenza di genere in qualsiasi delle sue manifestazioni e spazi, e crea i meccanismi istituzionali e legali per questo”.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Cultura

Donne Cubane: l’altra metà della Rivoluzione

dal libro di Maddalena Celano, responsabile esteri di Convergenza Socialista, presto in stampa

Ci vogliono occhi pieni di cuore

Introduzione di Roberta Toffee Cordaro

Roberta Toffee Cordaro si è laureata presso l’Università di Roma “Tor Vergata” con una tesi di Estetica sulla Fenomenologia Femminista. Con il Master in Gender Equality e Diversity Management - presso la Fondazione Brodolini di Roma - si è specializzata nella ricerca e nella progettazione di un nuovo modello di empowerment femminile. Attraverso best practice, gender mainstreaming e politiche di D&I (Diversity & Inclusion), intende implementare la ricerca filosofica femminista e intersezionale nei settori lavorativi e nelle istituzioni interessate alla vita associate, per incoraggiare una leadership spontanea che conservi e valorizzi le diversità.

Stanno a spiare dietro le finestre a mezz’asta, la strada grida basta! E fa di nuovo paura; e si barricano dentro la loro casa scura ostili e inariditi, benpensanti sterilizzati si credon sani e forti... e invece son già morti.

             [D. Del Prete, Le talpe]

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Storia della Rivoluzione Cubana. "Il nostro grido di guerra è libertà o morte!"

di Maddalena Celano

Secondo il Frank País Front: "Il nostro grido di guerra è libertà o morte!"

Nel marzo del 1958, la colonna combattente capeggiata da Raúl Castro, partì dall’ area montuosa della provincia meridionale dell'Oriente, per portare a termine la missione di Fidel Castro

Nel marzo del 1958, la colonna combattente comandata da Raúl Castro, partì dall’ area  montuosa nel sud della provincia di Oriente per portare a termine la missione di Fidel. Insieme a quella colonna, quella diretta dallo stesso Fidel Castro, la Colonna 1 José Martí e Juan Almeida, cambiarono posizione. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS