Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Esteri

Cile: le elezioni segnano la sconfitta della destra e del neoliberismo

di Yoselina Guevara L.

Il voto in Cile ha sancito il passato legato al periodo di terrore vissuto sotto la dittatura di Augusto Pinochet, dando una vittoria alle forze politiche rappresentate dagli indipendenti e dalla sinistra. Il paese sudamericano è andato alle il weekend 15 e 16 maggio per eleggere i rappresentanti alla Convenzione costituente, i governatori, i sindaci e i consigli comunali.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Perchè i lavoratori votano a destra?

di Renato Gatti

I risultati elettorali, e ciò da parecchi anni, fanno registrare uno spostamento dei voti di quella che si definisce classe operaia, dalla sinistra prima ai 5stelle e poi alla Lega, o comunque verso l’astensione, anche se io credo che non sia vero che gli astenuti siano tutti di sinistra; ritengo invece che gli astenuti siano indifferenti alla chiamata alle urne in quanto sono indifferenti alla politica o quantomeno non trovino nell’offerta politica nessuna attrattiva o collimanza di interessi. O forse l’astensione elettorale è uno strumento mediante il quale la classe dominante opera in modo da mantenere la debolezza relativa dell’antagonista sollecitandone l’apatia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS