Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Sociale

Il concetto di guerra preventiva e le sue conseguenze per le relazioni internazionali

di Maddalena Celano

Relazione presentata all'incontro "Per una nuova politica estera socialista, antimperialista" organizzato da Convergenza Socialista il 9 Febbraio 2020 a Roma.

Proposta di C. S.

Gli Stati membri e gli osservatori del Consiglio d'Europa dovrebbero respingere il ricorso unilaterale alla guerra preventiva, poiché è illegale ai sensi del diritto internazionale, comporta notevoli rischi per il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale e mina la credibilità e la legittimità del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Sul principio del “non uso della forza” nell'attuale diritto internazionale

di Maddalena Celano

Secondo la definizione data dall’ Enciclopedia Treccani, 

Secondo l’art. 2, § 4, della Carta ONU, gli Stati membri «devono astenersi nelle loro relazioni internazionali dalla minaccia o dall’uso della forza, sia contro l’integrità o l’indipendenza politica di qualsiasi Stato, sia in qualunque altra maniera incompatibile con i fini delle Nazioni Unite». La formula si presta nel complesso a esprimere una nozione stringente del divieto di uso della forza, ma lascia spazio ad alcuni dubbi interpretativi.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Guerra Ibrida e Piano Condor 2.0

di Maddalena Celano

Il concetto forse più moderno dell'attuale pensiero militare è quello della guerra ibrida, definito approssimativamente come un insieme di piani e operazioni, non solo militari e di forza, ma anche e soprattutto basati sulla destabilizzazione politica, economica, sulla propaganda, sia cartacea che elettronica, e così via. Gli obiettivi della guerra ibrida non sono più puramente militari, e il nemico è colpito nei suoi centri decisionali politici ed economici, è colpito sui mass media, compresi i social network e l’ opinione pubblica, più in generale.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

L'ascesa di Soleimani al potere

di Maddalena Celano

Nato l'11 marzo 1957, si dice che Soleimani sia cresciuto vicino alla montagna e alla storica città iraniana di Rabor, famosa per le sue foreste, i suoi raccolti di albicocche, noci e pesche e i suoi coraggiosi soldati. Ma, il Dipartimento di Stato Americano, afferma che sia nato nella capitale religiosa iraniana di Qom.

Leggi tutto...

La prostituzione è combattuta o dibattuta?

di Maddalena Celano

I tentativi per sdoganare il prossenetismo

È vero che il profilo delle persone che si prostituiscono è cambiato nelle nostre città, che le "prostitute nazionali" vengono sostituite da "prostitute straniere". Ma è anche vero che non tutte le straniere che si prostituiscono sono state trafficate, molte hanno accesso alla prostituzione perché viene presentata loro come unica strategia per sopravvivere con facilità (anche se non è mai così facile come viene loro raccontato) e guadagnare i denari necessari che consentano di accedere ai beni di consumo. In sintesi: da anni avanza un processo di “glamourizzazione” del fenomeno prostituente.

Leggi tutto...

Convergenza Socialista e Arcilesbica: luci e ombre sulla proposta di legge contro l’omofobia

di Maddalena Celano

Tavolo con le associazioni LGBTQ+ e convegno “Per la dignità delle persone, contro la violenza omotransfobica”

Questo lunedì 2 dicembre alle ore 14:00, presso la sede nazionale del Partito Democratico (Via di Sant'Andrea delle Fratte 16, Roma), vi sono stati  momenti di elaborazione e approfondimento politico e giuridico sull’iter legislativo proposto dall’On. Alessandro Zan e dalla Senatrice Monica Cirinnà. Era presente anche l’on. Boldrini (che ha proposto un disegno di legge simile ma che prevede anche il reato di misoginia) e numerosi membri delle Associazioni LGBTIQ. 

Leggi tutto...

La politica delle donne e il femminismo “di classe” come soluzione: la risposta a Rita Segato

di Maddalena Celano

Intervento scritto per la serata di solidarietà internazionale "Con Cuba e l'America Latina" promossa da La Villetta d'Italia per Cuba. Venerdì 29 Novembre 2019.

Questo 25 novembre 2019, in tutta l’America Latina, c’é stata una mobilitazione generale delle donne, con gli slogan #Abbasso il colpo di stato in Bolivia #Fuera Piñera #Fuera il FMI dell'America Latina. 

Leggi tutto...

Il femminismo o è abolizionista o non lo è: la complicità del femminismo mainstream con la violenza sessista e le diseguaglianze

di Maddalena Celano

La rivoluzione è l'abolizione della prostituzione. Convergenza Socialista è per l’abolizione della prostituzione. Il femminismo è  socialista, anticapitalista e abolizionista.

Lo scorso anno, il movimento femminista spagnolo ha dichiarato guerra, per la prima volta, alla prostituzione e al cosiddetto “utero in affitto”. Dopo anni di esitazione e dibattiti, 80 gruppi hanno incluso queste pratiche nella "violenza maschilista" e hanno chiesto che fossero definite "pratiche incompatibili con i diritti umani delle donne".

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Le Nazioni Unite contro il criminale BLOQUEO!

di Maddalena Celano

L'amministrazione Trump ha adottato nuove misure contro Cuba. Le nuove restrizioni sull'invio di rimesse a Cuba e il divieto di specifiche transazioni bancarie, note come operazioni di inversione a U, sono entrate in vigore lo scorso ottobre.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Il Brasile favorevole al BLOQUEO!

di Maddalena Celano

Bolsonaro sostiene il Bloqueo contro Cuba

Durante il voto in seno all'Assemblea Generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, questo 6 e 7 novembre 2019, Cuba ha ricevuto un enorme sostegno dalla comunità internazionale, quando 187 Stati membri hanno espresso la propria opinione contro l'accerchiamento economico, commerciale e finanziario.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS