Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Cultura

L'Antifascismo oggi

di Giandiego Marigo

Quello che “toccherò” in questo articolo è un argomento “delicato”. Divisivo, ma che oggi viene spesso usato in modo strumentale. Lo premetto, tale argomento mi tocca direttamente. La mia gioventù e media età è stata caratterizzata dall'antifascismo “militante” ed ancora oggi ritengo importante questa caratteristica.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Aprite gli occhi, tendete le orecchie

di Giandiego Marigo

Vengono addotte svariate spiegazioni all’aumento, molto sensibile, per il quarto quadrimestre 2020 per le bollette elettrica e gas. Un rialzo sensibile +15,6% per l'elettricità e +11,4% per il gas, un aumento che si sentirà, soprattutto per le famiglie numerose.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Sanità alla deriva

di Giandiego Marigo

Ho di recente affrontato l'argomento Sanità, ma gli avvenimenti impongono una ripresa. Nel precedente articolo qui riportato, si affrontava l'argomento in termini generali e, tutto sommato, moderati. Con la speranza che una sorta di mobilitazione dal basso potes,se rispondere, in qualche modo ad una situazione che va rapidissimamente deteriorandosi in modo irreparabile.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Un paio di riflessioni sull'ultima tornata referendaria

di Giandiego Marigo

Vi sono alcune considerazioni da fare, a mio umilissimo parere, a proposito dell'ultimo referendum confermativo di Settembre 2020. Esse travalicano il senso specifico del referendum medesimo, che per un socialista scientifico (o anche libertario, come nel mio caso) non può rappresentare una sorpresa. Il meccanismo che ha condotto a quest'ultimo aggiustamento oligarchico è in atto da tempo. Non rappresenta affatto una novità. La trasformazione sottesa a tale meccanismo è stata graduale.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Cultura

L'arroganza. Punto!

di Giandiego Marigo

È un ben misero esempio da cui partire, ma comunque efficace, perché i modi ed i comportamenti definiscono i contenuti e derivano, sempre, dalle premesse. È un discorso che personalmente ho affrontato molte volte, anche su queste pagine che, cortesemente e coraggiosamente, mi ospitano. Sto parlando ovviamente della gaffe (gaffe o volontaria affermazione ad effetto?) di Giuseppe Conte alla festa del Fatto Quotidiano.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Cultura

Quella che chiamammo Sinistra Radicale

di Giandiego Marigo

Quella che chiamano Sinistra radicale viene da lontano, persino da prima del famigerato '68/69. Ha radici profonde nella storia del socialismo italiano. Questo, forse, lo sappiamo tutti, perché ripeterlo? C'è una ragione per questo. 

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Finestre di Overton

di Giandiego Marigo

L'ispirazione di questo articolo deriva da un'amena chiacchiera amicale, imperniata sulla, ormai conclamata, realtà d'uno pseudo-progressismo che diviene di fatto veicolo del liberismo selvaggio e della progettualità “Per un Nuovo Ordine Mondiale”.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

La Sanità un bubbone difficile da trattare

di Giandiego Marigo

La cosa avviene di seguito a COVID, come forma di reazione alla dimenticanza ed agli errori, gravissimi, compiuti un poco dovunque dalle terapie ai governi, passando dalla strumentalità delle opposizioni di destra, che con una mano dismettono, con l'altra rubano e con la bocca accusano, gli altri, di farlo.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

450.000 poveri in più negli ultimi tre mesi

di Giandiego Marigo

Un dato che non si può ignorare, quello fornito dalla Caritas. 450.000 richieste in più negli ultimi tre mesi. Un incremento mostruoso degno di una crisi epocale. Le canzoni sulla pandemia e sulla crisi che essa avrebbe provocato ormai non bastano più o quantomeno sono una narrazione sempre più parziale, che copre il tentativo del capitalismo di controllare e guidare la propria crisi sistemica.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

Caporalato

di Giandiego Marigo

Questa rivista è per sua vocazione “Teorica” e quindi legata ad una riflessione di prospettiva. Quando nacque (allora non ero un ospite, ma parte del Think Tank) si discusse a lungo sulla sua natura, slegandola dalla cronaca, che pure ha la sua importanza, per dedicarla al pensiero ed all'analisi più “alta”. Parlando però di sociale non si può prescindere da un legame con l'attualità, che pure segna il passo di quello che poi la storia annoterà come “avvenimento”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS