Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

  • Pubblicato in Esteri

È un onore stare con Obrador dietro il muro di Trump

di Martha Alvarez 

Davanti alla figura di bronzo commemorativa di Benito Juárez, considerato da molti il fondatore del Messico moderno, a Washington negli Stati Uniti, l’attuale presidente Andrés Manuel López Obrador ha deposto un omaggio floreale e cantato l’inno nazionale messicano.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

Zia Martuchis, sorella maggiore e figlia consacrata

di Maryory Ortiz e Martha Alvarez

Il lavoro nel giornalismo è stato essenziale per Gabriel José de la Concordia García Márquez nel suo cammino verso il Premio Nobel per la Letteratura. Ma questa fondamentale attività per la democrazia, condotta da García Márquez, era piena di eventi imprevisti, insidie, paure, minacce, espatrio volontario, divieto di ingresso negli Stati Uniti, protezione dei messicani e morte in esilio. Le condizioni lavorative dei giornalisti colombiani degli ultimi decenni non hanno conosciuto maggiori cambiamenti, il rischio alla propria incolumità è ancora grande vista la insofferenza di alcuni settori del potere e della vita socioeconomica alla verità pubblica. 

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

La tìa Martuchis, gran hermana e hija consagrada

por Maryory Catherin Ortiz y Martha Alvarez

El trabajo en el periodismo ha ayudado a Gabriel José de la Concordia García Márquez en su camino hacia el Premio Nobel de Literatura. Pero esta actividad fundamental para la democracia, al ser realizada por García Márquez estuvo llena de imprevistos, miedos, amenazas, expatriación voluntaria, prohibición de ingreso a los Estados Unidos, la protección de los mexicanos y la muerte en el exilio.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Sociale

¿Por què me golpeas?

de Martha Alvarez

 

»¿Por qué me golpeas?»

Esta es la pregunta que el Prisionero más ilustre de la historia hace a la anónima guardia que lo ha voluntariamente abofeteado.

 

Es el interrogante que no pudo escribir quién ha exhalado el último respiro bajo la rodilla del  improvisado verdugo.

 

Es el Pensamiento que nunca pronunció Domingo Choc, el médico maya quemado vivo el 6 de junio de 2020 por practicar la medicina ancestral, por querer salvar el bosque y aprender sobre plantas y saber cómo usarlas, en Chimay, Guatemala.

 

Es la voz del fuego que devuelve a la rivera esa armonía que los procesos políticos que abrazan a una economía insostenible han movido, erosionado y querido aniquilar en la sociedad natural.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Cultura

Perché mi percuoti?

di Martha Alvarez 

Perché mi percuoti?

È la questione che il Prigioniero più illustre della storia sottopone all’anonima guardia che lo ha volontariamente schiaffeggiato.

È l’interrogante che non ha potuto scrivere chi ha esalato l’ultimo respiro sotto il ginocchio dell’improvvisato boia.

È il pensiero mai pronunciato da Domingo Choc, il medico maya assassinato, bruciato vivo il 6 giugno 2020 per praticare la medicina ancestrale, per volere salvare il bosco e conoscere le piante e sapere come usarle, a Chimay, nel Guatemala.

È la voce del fuoco che fa ritornare l’argine dell’armonia che i processi politici abbracciati a l’economia non ecosostenibile hanno spostato, eroso e voluto annientare nella società naturale.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

La mano invisibile dei prestiti non aiuta la salute

di Martha Alvarez

La ricerca del Dorato è il miraggio che alimenta il desiderio di avventura e dà forza all’idealismo europeo durante la “scoperta” dell’America e ha guidato la mano invisibile dell’economia delle conquiste. Durante il medioevo, e finora, non sussiste nessuna ambizione più grande che il possesso della formula dell’alchimia che permetta trasmutare il non fare, ovvero la pigrizia, in benessere e il poco lavorare in abbondante ricchezza. Attualmente c’è un urgente bisogno d’una formula che contribuisca alla salute dei popoli e a trovare un equilibrio socio-economico.  

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Esteri

La mano invisible de los préstamos no ayuda a la salud

por Martha Alvarez

La búsqueda del Dorado es el espejismo que alimenta el deseo de aventura y fortalece el idealismo europeo durante el "descubrimiento" de América y guió la mano invisible de la economía de las conquistas. Durante la Edad Media, y hasta ahora, no hay mayor ambición que la posesión de la fórmula de la alquimia que permite transmutar lo que no se hace, o la pereza, en bienestar y el poco trabajo en abundancia. Actualmente existe una necesidad urgente de una fórmula que contribuya a la salud de las personas y a encontrar un equilibrio socioeconómico.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS