Rivista aperiodica teorica del Socialismo
Organo politico di Convergenza Socialista

Sul Materialismo storico

di Stalin*, Kalinin, Molotov, Voroscilov, Kaganovic, Mikoyan, Zdanov, Beria, rivisto e organizzato con interventi in grassetto e corsivo, e commenti di Manuel Santoro (M.S.)

Rimane una questione da chiarire: che cosa si deve intendere, dal punto di vista del materialismo storico, per quelle «condizioni della vita materiale della società», che determinano, in ultima analisi, la fisionomia della società, le sue idee, concezioni, istituzioni politiche, ecc.?

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Teoria

Celebriamo il cinquantenario del Partito Comunista Cinese

di Mario Eustachio De Bellis

L'importante è saper studiare. Nel momento attuale, seguendo la direttiva "Leggere e studiare seriamente per assimilare il Marxismo", tutti i compagni del nostro Partito, soprattutto i quadri superiori, studiano coscienziosamente le opere di Marx, Engels, Lenin e Stalin, le opere del Presidente Mao, l'esperienza storica accumulata dal nostro Partito negli ultimi 50 anni come anche la nuova esperienza di oggi.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Teoria

Ancora sui processi di Mosca

di Amedeo Curatoli

Abbiamo il testo integrale di due discorsi di Stalin al Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista dell’Unione Sovietica sui primi due Processi di Mosca: Wreking, espionage and terrorism in the U.S.S.R. (Distruzioni, Spionaggio e Terrorismo in URSS). Li abbiamo trovati alla New York Public Library e fotocopiati, discorsi pronunciati il 3 e il 5 marzo 1937 (che un giorno pubblicheremo).

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Teoria

Stalin, l'erede di Lenin: difesa e arricchimento del leninismo contro Trotsky, Kamenev, Zinoviev, Bucharin e tanti altri

di Amedeo Curatoli

Breve premessa: ci saranno sicuramente alcuni (o tanti) compagni, o altri compagni di strada che hanno idee generiche non ostili al comunismo (di cui però hanno sempre sentito parlar male) ai quali può capitare di dare uno sguardo al titolo di questa nostra nota. Penseranno probabilmente: “Uffa, che noia!...ma guardiamo al nostro presente schifoso e a un possibile futuro meno penoso piuttosto che star lì a rinvangare un passato morto e sepolto che non ci appartiene più!…”.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Teoria

Su Stalin siamo fortemente contro Domenico Losurdo

di Amedeo Curatoli

«Il totalitarismo - affermava Losurdo 22 anni fa - giunge alla sua compiutezza nei due paesi collocati al centro della Seconda guerra dei Trent’anni (?? ndr) In questo senso, il confronto tra bolscevismo e nazismo non solo è giusto ma costituisce un passaggio obbligato (sottolineatura nostra. Incredibile, no? ndr).»

Leggi tutto...

Stalin, Stato, Tattica e il progetto di una nuova Costituzione dell'Unione Sovietica

di Manuel Santoro

Il concetto di popolo non entra nell'equazione della divisione della società in classi sociali. Segue che lo Stato, riprendendo quanto diceva Engels e Lenin[1], “è piuttosto un prodotto della società giunta a un determinato stadio di sviluppo, è la confessione che questa società si è avvolta in una contraddizione insolubile con sé stessa, che si è scissa in antagonismi inconciliabili che è impotente a eliminare.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS